Regione Lombardia

Progetti con le scuole

Ultima modifica 28 febbraio 2019

Sin dal 2008 si è voluto dar seguito alle indicazioni contenute nella Convenzione del 1972: consegnare il Patrimonio Culturale e Naturale alle generazioni future.

Dopo un intero anno dedicato alla progettazione metodologica, attraverso il confronto con i docenti coinvolti in diversi tavoli di lavoro, sono stati messi a punto gli obiettivi e i modelli didattici da applicare allo studio del Patrimonio Mondiale. Si è così condiviso un approccio finalizzato a trasmettere, oltre alla conoscenza dei beni culturali materiali, anche la cultura immateriale che in essi si stratifica, la memoria storica, l’identità sociale.

Il riconoscimento dei siti Patrimonio Mondiale e del loro Valore Eccezionale Universale ha favorito inoltre attività volte a sostenere il dialogo interculturale e il rispetto tra le diverse culture. Ad oggi sono state coinvolte circa 30 scuole e 10.000 studenti in percorsi che, a partire dalla conoscenza del sito, hanno affrontato le tematiche della responsabilità personale, del patrimonio come elemento di integrazione e mediazione culturale, del sostegno a forme di turismo sostenibile.

L’Ufficio propone ogni anno percorsi di educazione al patrimonio, e sviluppa con gli istituti che ne fanno richiesta progetti speciali di approfondimento, anche attraverso lo strumento dell’Alternanza Scuola Lavoro, e accogliendo tirocinanti provenienti da diverse università.
 

SCHEDA PROGETTO

in aggiornamento

 

Tempi di realizzazione
Dal 2014, in corso

 

Obiettivo
 

 

Descrizione del progetto
 

 

Risorse
Bilancio dei Comuni di Mantova e Sabbioneta
 

Pagine dedicate
Educazione al patrimonio. Attività con le scuole